RIFIUTO IN ATTESA CER

Forum dedicato alle questioni pratiche (registri, formulari, rapporti con la P.A., gestione etc.)
Avatar utente
ellepi
Nuovo arrivo
Nuovo arrivo
Messaggi: 9
Iscritto il: 23 ottobre 2006, 0:00

RIFIUTO IN ATTESA CER

Messaggioda ellepi » 1 febbraio 2016, 15:55

Buon giorno a tutti,
cerco di spiegare il problema: abbiamo rinvenuto a seguito di smaltimento serbatoi del liquido (ca 4.000 lt).
E' stato chiamato il Laboratorio incaricato per l' assegnazione del codice CER, eventuali classi pericolo ecc...che ha ritirato il rifiuto: in attesa della comunicazione sono stati apposti sui contenitori dei liquidi la dicitura "RIFIUTO IN ATTESA DI ASSEGNAZIONE CER" e la data di ritiro del rifiuto.
Domanda: sul registro di carico/scarico è necessario registrare (magari con l'indicazione ATTESA CER)? Se così non è, quando avremo la comunicazione del laboratorio caricheremo sul Registro c/s con che data???
Spero di essermi spiegato, grazie per la collaborazione.

Avatar utente
Gimi
Mitico
Mitico
Messaggi: 1298
Iscritto il: 20 novembre 2009, 0:00
Località: Mestre
Contatta:

Re: RIFIUTO IN ATTESA CER

Messaggioda Gimi » 2 febbraio 2016, 8:59

La prima domanda d'obbligo è: perché un rifiuto da voi prodotto dovrebbe poter essere classificato da un terzo estraneo?
DL 91/2014: "La classificazione dei rifiuti è effettuata dal produttore assegnando ad essi il competente codice CER, applicando le disposizioni contenute nella decisione 2000/532/CE".
Per l'annotazione della produzione del rifiuto sul registro i dieci giorni di tempo dalla produzione effettiva sono inderogabili.
Inserire a registro la motivazione indicata non mi pare, considerando quanto sopra, una buona idea .
Age quod agis

Avatar utente
orione
Guru
Guru
Messaggi: 1793
Iscritto il: 25 agosto 2008, 0:00
Località: Il paese dei balocchi
Contatta:

Re: RIFIUTO IN ATTESA CER

Messaggioda orione » 3 febbraio 2016, 15:44

Concordo con gimi. L'attribuzione di un cer, alla fine, non è poi una questione da pratica farmaceutica se si conosce il processo da cui deriva il rifiuto.
In assenza di questo potrebbe essere più difficoltoso ma tutto sommato un chimico che si rispetti ti risponde comunque in breve tempo... per cui l'assenza del cer sul registro la giustifichi male e ti esponi a sanzioni...
lexambiente fidelis


Torna a “Pratica (rifiuti)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite